Porte scorrevoli: quale tipologia scegliere?

News -

Porte scorrevoli: state arredando o ristrutturando il vostro appartamento?
Se la risposta è sì, allora sicuramente dedicherete parte della vostra attenzione anche alla scelta delle porte, elementi di fondamentale importanza in ogni immobile per estetica, stile e funzionalità.
Negli ultimi anni è stato possibile notare come le porte scorrevoli si siano classificate tra gli importanti protagonisti del design di interni ed Ermetika rimane, a tal proposito, tra le eccellenze del mercato italiano ed estero nella produzione di sistemi scorrevoli ormai da oltre 30 anni, garantendo ai clienti la durata e rigidità nel tempo dei loro prodotti.

Porte scorrevoli interne o esterne

Eleganti, minimali, moderne e allo stesso tempo pratiche, adattabili e funzionali, le porte scorrevoli di distinguono in due principali macro-tipologie:

  • Porte scorrevoli interne (a scomparsa): soluzioni ideali per chi ha il bisogno o il desiderio di sfruttare al massimo lo spazio disponibile, dato che il pannello della porta scorre all’interno del muro al momento dell’apertura o della chiusura. Questo tipo di porta scorrevole comporta l’installazione di un controtelaio all’interno della parete di cartongesso o laterizio. Il cassonetto altro non è che una rigida struttura metallica dentro la quale scorre la porta.
    Dopo aver misurato correttamente l’ingombro totale della struttura sulla parete ed il corretto spessore del muro, si potrà procedere ad installarla. In questo modo si avranno dei vantaggi in termini di superficie calpestabile e di estetica.
  • Porte scorrevoli esterno muro: soluzione perfetta per chi non può o non vuole intervenire più pesantemente sulla muratura dell’immobile. Questa tipologia di porte scorrevoli si differenzia dalla precedente grazie all’assenza del controtelaio: è infatti possibile inserire il pannello della porta all’interno di un binario che lo farà visibilmente scorrere esternamente al muro.

Più materiali per ogni stile
Dopo aver riflettuto su quale tipologia di porta scorrevole si vuole installare, è importante anche scegliere il materiale del pannello porta.

L’anta o pannello porta può essere:

  • In legno: di stile classico ed elegante, rappresenta una soluzione ideale per chi vuole modernizzare e ottimizzare i propri spazi, lasciando comunque una scia di collegamento con lo stile antico e personalizzando, allo stesso tempo, con finiture diverse;
  • In vetro: di stile più contemporaneo e minimale, permette di avere più luce all’interno della stanza sfruttando dei pannelli in semplice vetro o in vetro decorato;
  • In PVC: materiale plastico ma rigido, soluzione economica e leggera in larga diffusione.
  • In Alluminio: dal design più semplice e leggero, ma ugualmente sofisticato.

Stai cercando il sistema di porta scorrevole più adatto alle tue esigenze?

Visita il nostro sito e consulta il nostro Configuratore oppure richiedi informazioni all’indirizzo [email protected]!

ALTRE NEWS

News
Come scegliere le misure di un controtelaio per porte scorrevoli
LEGGI TUTTO
News
Porte scorrevoli e controtelai: come abbinarli
LEGGI TUTTO