Rivestire una porta con carta da parati

Altro -

Rivestire una porta con carta da parati è un’operazione che stuzzica la creatività, aguzza l’ingegno e ci offre la possibilità di creare ambienti totalmente personalizzati.
Del resto, la carta da parati altro non è che un classico dell’interior design degli anni ‘70 tornato in voga recentemente.
Questo è un mondo che propone un’infinità di grafiche, texture e materiali che danno spazio alla creatività di ciascuno incontrando dunque ogni tipo di esigenza.

porta filo muro con carta da parati

Questo tipo di rivestimento non è solo un elemento decorativo che offre grande varietà di geometrie ma presenta anche delle utili caratteristiche tecniche, vediamone alcuni esempi.
Le carte da parati sono sempre più ricercate in ambienti come alberghi o negozi perché in grado di rispettare le normative di sicurezza antiincendio, sono facilmente lavabili e, scegliendo la carta da parati in rilievo, è possibile sfruttare una maggior forza coprente in grado di nascondere le imperfezioni della parete. Tutto ciò, è accompagnato da una rapida e semplicissima posa in opera anche grazie alle nuove tipologie di carta da parati adesiva che velocizzano l’installazione delle ante.

porta filo muro con carta da parati

Senza dubbio dunque la carta da parati è diventato un prodotto che offre soluzioni efficaci nella progettazione d’interni.
I vantaggi principali sono l’importante effetto scenografico e il potere arredativo, la facilità di posa e il conseguente risparmio di mano d’opera, la capacità di dissimulare le pareti non lisce e la lunga durata. Una carta da parati di qualità dura di più rispetto alla tinteggiatura dei muri che di solito richiede la manutenzione ogni 3/4 anni.

porta filo muro con carta da parati

Per tutti questi motivi non è sufficiente parlare di rivestimento con carta da parati ma serve anche capire quali sono i molteplici prodotti disponibili sul mercato. Vediamo insieme le diverse tipologie:

  • Rivestimenti naturali: la carta da parati realizzata in fibra naturale si chiama cellulosa. Questa soluzione è molto apprezzata per la sua resistenza nel tempo e per la sua caratteristica ecologica in quanto, non è plastificata ma ottenuta attraverso la lavorazione del legno.
  • Rivestimento in tessuto – carta da parati lavabile: parliamo della carta prodotta in “tessuto non tessuto” anche detto TNT. L’effetto di questo materiale è molto simile al “vero” tessuto ma è più economico e resistente. La base viene creata tramite la combinazione di fibre sintetiche e naturali come ad esempio il cotone, la seta, la iuta ecc. è un materiale sempre più valorizzato in cantiere perché permette alla parete di “respirare” evitando la formazione di muffe. La sua caratteristica idrorepellente agevola l’eventuale pulizia e la sua composizione la rende resistente ad altre temperature.
  • Rivestimenti vinilici: Questo è una materiale di altissima qualità che viene spesso preso in considerazione per gli ambienti domestici. È ignifugo, inodore, lavabile e consente la realizzazione di grandi formati evitando troppe opere di montaggio. La carta da parati con questa composizione è in grado di offrire ancora più varietà di prodotti, principalmente attraverso la creazione di carte da parati 3D.

Muovendosi a pari passo con le tendenze contemporanee dell’abitare, Ermetika offre i prodotti ideali per la realizzazione di porte rivestite.La nostra linea Absolute è stata pensata per adattarsi alla posa di questo tipo di rivestimenti.

porta filo muro con carta da parati

I sistemi filo muro prevedono l’applicazione di controtelai privi di finiture esterne come stipiti, coprifili o cornici, permettono l’integrazione completa dei vani nella muratura, non interrompendo la grafica del disegno, e dando continuità alla struttura anche con le carte da parati in rilievo.
Hai voglia di rinnovare la tua camera da letto o di realizzare porte rivestite nel tuo negozio?

Scopri di più sui telai e porte filo muro Ermetika.

Altre News

Altro
Che requisiti deve avere un controtelaio per porte scorrevoli di qualità?
LEGGI TUTTO
Altro
Le porte a scomparsa: il fascino dello stile Zen
LEGGI TUTTO